Centro Medico Specialistico

Otorino-Otorinolaringoiatrico-Foniatrico-Logopedico
Prof.Dott. Michele Mignano Dott.Rossella Dellavalle

MicheleMignano.com
Vocabolario
  Che cos'è la Logopedia?
  La logopedia è una branca della medicina che si occupa della correzione dei disturbi del linguaggio:prevenzione,educazione e rieducazione della voce, del linguaggio scritto e orale e della comunicazione in età evolutiva, adulta e geriatrica .
     
  Che cos'è la otorinolaringoiatria?
  L'otorinolaringoiatria è una branca della medicina che si occupa del trattamento medico e chirurgico delle patologie dell'orecchio, del naso, della gola e delle altre strutture correlate della testa e del collo, tra cui anche il trattamento alle tonsille.
     
  Che cos'è la Psicologia?
  E' la scienza che studia il comportamento degli individui e i loro processi mentali.
     
  Che cos'è la Psicoterapia?
  La psicoterapia è un processo di comunicazione tra il terapeuta ed il paziente, che avvalendosi di tecniche applicative della psicologia, è finalizzato a ridurre la sofferenza psicologica ed emotiva della persona e al raggiungimento di una maggiore conoscenza di sè.
     
  Chi è l'orinolaringoiatra?
  L'otorinolaringoiatra o otorino è colui che studia le malattie dell'orecchio,delnaso e della gola
     
  Chi è la o il logopedista?
  Il logopedista è colui che applica metodi correttivi o riabilitativi per i disturbi del linguaggio
     
  Chi è lo psicoterapeuta?
  Lo psicoterapeuta è colui che avvalendosi di tecniche applicative della psicologia, ha l'obiettivo di curare i disturbi di origine psicologica.
     
MicheleMignano.com
MicheleMignano.com MicheleMignano.com
Il Bambino con disturbi dell'apprendimento - Disclaculia

Dott.Rossella Dellavalle

Logopedista

La disclculia è una difficoltà specifica nell'apprendimento del calcolo e si manifesta con difficoltà di riconoscimento e denominazione di simboli numerici, di scrittura dei numeri e di associazione del simbolo numerico alla quantità corrispondente, di numerazione in ordine crescente e decrescente, o di risoluzione di situazioni problematiche.

Sebbene i simboli numerici siano inferiori quantitativamente a quelli alfabetici risulta complessa la loro combinazione che si basa sul valore posizionale. Alla base di ciò vi sono difficoltà di orientamento spaziale e di organizzazione della sequenza che sono evidenziabili sia in lettura che in scrittura dei numeri. A causa di tali problemi sono facilmente confusi 9 e 6, oppure 27 con 72, oppure numeri che presentano una lieve somiglianza e questa comporta che tali numeri non vengano attribuiti alla giusta quantità.

Riguardo alla capacità di numerazione quella maggiormente compromessa è quella di enunciare in modo regressivo (da 20 a 0) ed è difficile memorizzare le tabelline con conseguente difficoltà ad eseguire in modo corretto e rapido moltiplicazioni e divisioni.

Poiché alla base di tali problemi vi sono carenze relative alle abilità percettivo-motorie è importante che nella prima infanzia il bambino possa fare esperienza di manipolazione, raggruppi gli oggetti secondo regola, lavori con materiali specifici, utilizzando immagini,blocchi logici,regolo colorati etc.

Infatti principali elementi di riconoscimento sono la scarsa capacità di manipolare materiale per definire la quantità e stabilire relazioni,difficoltà nel denominare simboli matematici ,nella loro scrittura e lettura, a svolgere operazioni e cogliere nessi e relazioni matematiche.


MicheleMignano.com
Dove Siamo
 
MicheleMignano.com
MicheleMignano.com
Video
 
 
Logopedia Disturbo Linguaggio Bambini 
   
 
 
 
Otorino Roma Eur 
   
 
 
 
Muta Vocale Correzzione 
   
 
 
MicheleMignano.com


Copyright 2008 @ MicheleMignano.com | Privacy